Panzanella toscana

scritto da Benedetta

La panzanella è un piatto povero di origine toscana fatto da pane raffermo che viene ammorbidito con l’acqua e condito con pomodori, cipolla e basilico. Per questa ricetta ho utilizzato il cipollotto, perché ha un sapore meno forte rispetto alla cipolla rossa, ma potete utilizzare il tipo di cipolla che preferite. Proprio come le polpette di pane, questo piatto è un’ottima soluzione che ci permette di riutilizzare il pane avanzato.

TEMPO DI PREPARAZIONE: 20 min

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

  • Pane raffermo 500 gr
  • Aceto bianco 20 ml
  • Acqua q.b.
  • Pomodori 300 gr
  • Cipollotto 1
  • Basilico fresco 15 foglie
  • Sale q.b.
  • Olio q.b.

Mettete il pane in una ciotola con un po’ d’acqua e l’aceto. Scolatelo e strizzatelo bene, in modo che si riduca in briciole.

Tagliate i pomodori e il cipollotto.

Aggiungete i pomodori, il cipollotto ed il basilico al pane. Salate ed aggiungete un filo d’olio.

CONSIGLI:

  • La panzanella non deve essere troppo bagnata, ma quindi non lasciate il pane nell’acqua per troppo tempo e strizzatelo bene prima di condirlo. Potete aiutarvi con della carta da cucina o con un panno.
  • Se vi piace potete aggiungere anche un cetriolo.