Crostata alla confettura di albicocca

scritto da Benedetta

La crostata con confettura di albicocche è un dolce semplice e genuino che piace davvero a tutti, adatto sia per fare colazione o merenda, sia da gustare come dessert alla fine di un pasto. La frolla che otterrete con questa ricetta sarà morbida e delicata grazie alla ridotta quantità di uova e burro. Se invece preferite una frolla più friabile e saporita, potete seguire la ricetta che trovate qui.

TEMPO DI PREPARAZIONE: 20 min + 30 min di riposo + 15 min di cottura

INGREDIENTI PER UNA TORTIERA DA 22 CM:

  • Farina 225 gr
  • Burro 80 gr
  • Zucchero 80 gr
  • Scorza di limone 1/2
  • Lievito per dolci 8 gr
  • Uova 1
  • Confettura di albicocca 150 gr

Iniziamo la preparazione della frolla: inserite nella planetaria o nel mixer le uova e lo zucchero e amalgamate.

Aggiungete ora il burro morbido (a temperatura ambiente), la farina, il lievito e la scorza grattugiata di 1/2 limone. Fate amalgamare il tutto e vedrete che si formeranno delle grosse briciole.

A questo punto trasferite l’impasto in un piano leggermente infarinato e lavoratelo a mano formando infine una palla. Coprite con la pellicola e fate riposare in frigo per almeno un’ora.

Finito il tempo di riposo stendete la frolla con un mattarello e formate una sfoglia di circa 6 mm di spessore.

Trasferite la frolla nella tortiera precedentemente imburrata e infarinata, eliminate quella in eccesso aiutandovi con un coltello e appiattite i bordi con una forchetta.

Bucherellate la base con una forchetta e spalmate la superficie con la marmellata.

Con la frolla rimasta create le losanghe: stendete l’impasto e tagliatelo a strisce. Poi posizionatele sulla crostata.

Sistemate i bordi della crostata tagliando le parti in eccesso ed infornate a 170 gradi per 20 minuti. Fate raffreddare e spolverate con un po’ di zucchero a velo.