Burger di orata

scritto da Roberta

Non c’è versi, per far mangiare la verdura e il pesce a mia figlia tocca sempre camuffarli. Quindi stasera a cena ho pensato di preparare questi burger di filetti di orata, patate e zucchine cotti al forno. Mio marito che mentre mi guardava prepararli era alquanto scettico (lui poi, alcune volte è più diffidente della bambina) è rimasto piacevolmente sorpreso e l’ha mangiato tutto di gusto. Anche la bimba ha apprezzato molto. Quindi dopo aver passato la prova dei critici culinari di casa mia mi sembrava giusto condividere con voi la mia ricetta!

PS: Siccome a me fa senso toccare le squame del pesci (ognuno ha i suoi problemi) mi sono fatta sfilettare l’orata dal mio pescivendolo di fiducia, il mio babbo! Qui sotto troverete il video con la spiegazione passo per passo.

GUARDA IL VIDEO SU COME SFILETTARE L’ORATA

TEMPO DI PREPARAZIONE: 25 min + 25 min di cottura

INGREDIENTI PER 3 BURGER (GRANDI):

  • Patate 400 gr
  • Zucchina 1
  • Filetti di orata 150 gr
  • Uovo 1 (piccolo)
  • Pan grattato q.b.
  • Sale e olio evo q.b.

Per prima cosa mettere a lessate le patate (io per dimezzare i tempi di cottura ho preferito tagliarle a cubetti piccoli). Intanto tagliate finemente la zucchina e i filetti di orata.

Quando le patate saranno cotte, eliminate l’acqua in eccesso, schiacciatele con una forchetta e mettetele in una scodella con le zucchine e all’orata. Salate e mescolate.

Prelevate 1/3 dell’impasto, formate una polpetta e poi schiacciatela, fino ad ottenere un burger alto circa 1 cm.

Passate il burger (su entrambi i lati e anche sui bordi) prima nella farina, poi nell’uovo sbattuto ed infine nel pan grattato.

Adagiatelo poi su una teglia oliata e eseguite lo stesso procedimento per gli altri due burger che otterrete con l’impasto. Cospargete la superficie dei vostri burger con un po’ di olio.

Infine infornateli in forno statico (preriscaldato) a 200º per 25 minuti.