Conservare l’albume d’uovo

scritto da Roberta

I tuorli e gli albumi vengono spesso separati in molte ricette. Invece di buttare gli albumi rimasti, è possibile conservarli per un loro utilizzo futuro. Questi contengono più della metà (quattro dei sei grammi) delle proteine dell’uovo. Gli albumi sono ottime fonti di riboflavina e selenio e inoltre, ogni albume contiene circa 55 milligrammi di potassio, un minerale essenziale per il nostro organismo. I bianchi d’uovo sono un alimento ipocalorico, con solo 16 calorie, contro le 70 dell’uovo intero. Non contengono grassi saturi, colesterolo, carboidrati e zuccheri.

Valori nutrizionali per un abume d’uovo (1 uovo grande da 34 gr circa):

  • Calorie 16
  • Calorie da grasso 1
  • Grasso totale 0 g
  • Carboidrati totali 0 g
  • Colesterolo 0 mg
  • Sodio 55 mg
  • Proteine 4g

Ma come si conserva l’albume d’uovo?

In frigorifero gli albumi si potranno conservare per un massimo di 4 giorni, basterà:

  • Assicurarsi che il contenitore dove riporremo gli albumi sia completamente pulito e asciutto
  • Sigillare bene il contenitore con un coperchio aderente, meglio se ermetico

In congelatore invece gli albumi si potranno conservare fino ad un massimo di 6 mesi, basterà:

  • Assicurarsi che il contenitore dove riporremo gli albumi sia completamente pulito e asciutto (per sicurezza sciacquare con acqua bollente per assicurarsi di eliminare ogni impurità)
  • Sigillare bene il contenitore con un coperchio aderente, meglio se ermetico
  • Riportare sul contenitore la data del congelamento
  • Per il loro utilizzo è consigliato, prima di adoperarli in cucina, di lasciarli scongelare in frigorifero per una notte

Per un utilizzo più pratico degli albumi congelati, è possibile anche versarli in un forma ghiaccio. Una volta congelati sotto forma di cubetti sarà possibile riporli dentro un sacchetto per la loro conservazione in freezer. In questo modo si avranno sempre a disposizione delle piccole dosi di albume.

Mi raccomando:

  • Lavare sempre bene le mani e gli utensili utilizzati prima e dopo aver maneggiato i bianchi d’uovo crudi per non incorrere all’insorgere di infezioni di origine alimentare.
  • Non lasciate mai che i tuorli d’uovo restino a temperatura ambiente per più di 2 ore per evitare la formazione di batteri.