Spaghetti al pomodoro fresco

scritto da Benedetta

Gli spaghetti al pomodoro fresco sono uno fra i più tipici dei piatti della cucina italiana, e diciamocelo, è anche il classico piatto per chi non ha tempo ma non vuole comunque rinunciare ad un gusto genuino. In casa mia sono un must nelle giornate frenetiche e la mia ricetta prevede una breve cottura dei pomodori che rimangono leggermente crudi, così da lasciare al piatto la giusta freschezza.

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30 min

INGREDIENTI PER 2 PERSONE:

  • Pomodori 5 (circa 450 gr)
  • Pasta 200 gr
  • Aglio 1 spicchio
  • Cipolla q.b.
  • Olio q.b.
  • Sale q.b.

Per iniziare togliete le bucce dei pomodori: riempite una pentola con dell’acqua e portatela ad ebollizione. Aggiungete i pomodori e, dopo due minuti scolateli.

Incidete ogni pomodoro con la punta di un coltello e, con le mani, togliete la buccia.

Dividete i pomodori a metà e togliete i semi.

In una padella fate soffriggere l’aglio e la cipolla. Poi aggiungete i pomodori, salate e fate cuocere per 15 minuti, girando di tanto in tanto. A fine cottura togliete lo spicchio d’aglio.

Nel frattempo cuocete gli spaghetti in abbondante acqua salata. Quando la pasta sarà cotta, conditela con i pomodori nella padella e servite.