Ciambellone salato “svuotafrigo”

scritto da Benedetta

Questo ciambellone salato è perfetto per una cena tra amici o per un aperitivo. Io lo definisco un magico “svuotafrigo” poichè potete utilizzare gli ingredienti che volete e che appunto avete a disposizione in frigorifero.

TEMPO DI PREPARAZIONE: 20 min + 7 h di lievitazione + 45 min di cottura

INGREDIENTI:

  • Farina 700 gr
  • Acqua 450 ml
  • Zucchero 1 cucchiaino
  • Lievito di birra fresco 16 gr
  • Sale 10 gr
  • Salame 100 gr
  • Olive nere snocciolate 60 gr
  • Scamorza affumicata 120 gr
  • Pepe 1 cucchiaino

In una ciotola capiente mettete la farina, fate un buco al centro e versateci dentro l’acqua tiepida con il lievito precedentemente sciolto all’interno e lo zucchero. Impastate bene, aggiungete il sale e poi impastate di nuovo. Coprite la ciotola con un panno da cucina (oppure con la pellicola) e mettete l’impasto a lievitare in forno spento per 5 ore.

Tagliate le olive snocciolate a metà e la scamorza e il salame a cubetti.

Stendete l’impasto poco alla volta con le mani su un piano infarinato, cospargete la superficie con le olive, il salame e la scamorza e continuate ad impastare.

Quando avrete inserito tutta la farcitura, con le mani fate un filoncino ed inseritelo nello stampo per il ciambellone. Fate lievitare per 2 ore.

Passate le due ore di lievitazione, cuocete in forno statico a 200° per 45 minuti. Sfornate, lasciate intiepidire e gustatelo!